I nostri primi quarant’anni…

I nostri primi quarant’anni… 9 Lug 2018

Eh si, sono passati giusti quarant’anni da quando lo Studio Aquilino ha iniziato ad offrire i propri servizi, prima nella vecchia sede di Via Olanda 56 con il nome di Studio Con.Fis., dove il fondatore, il Dr. Nicolantonio Aquilino si occupava prevalentemente di contenzioso tributario e poi nell’attuale sede che occupa il primo piano della palazzina al civico 83 della stessa via.

Qui, dal ‘90, il figlio Dott. Roberto Aquilino, Commercialista e Revisore Legale, ha ampliato nel tempo le offerte dello Studio che diventa multi professionale; non solo tributario, ma anche legale e fiscale con un occhio sempre puntato alle nuove tecnologie e l’obiettivo raggiunto di portare la consulenza di qualità, prima riservata alle grandi aziende, anche alle piccole e medie.

Così la contabilità e le buste paga vengono tenute ed elaborate grazie ad applicativi di prim’ordine sempre aggiornati, i documenti (fra i primi in Italia) vengono trasmessi ai clienti tramite un’area riservata del sito dello studio e conservati elettronicamente, i software utilizzati allocati su server in Cloud potenti e garantiti.

Lo Studio viene dotato di uno staff composto da professionisti, collaboratori e dipendenti altamente qualificato e costantemente aggiornato e di strumenti tecnologicamente avanzati e di ultima generazione, organizzati e coordinati da una direzione tecnica specializzata al cui controllo è deputata anche la Rag. Laura Lattanzi.

A questi servizi base si aggiungono tutti quelli di cui hanno bisogno le aziende di oggi: non solo consulenza legale, fiscale, del lavoro e aziendale ma anche risoluzione alternativa delle controversie con i servizi di mediazione civile e commerciale (fin dal 2007 lo Studio è sede di mediazione iscritta al Ministero della Giustizia), arbitrati e negoziazioni (finalizzate anche alle compravendite patrimoniali e/o aziendali) che contraddistinguono particolarmente lo Studio Aquilino dalle altre realtà professionali soprattutto della provincia a sud di Roma.

Quarant’anni e non sentirli, recitava un vecchio slogan pubblicitario, ed è così che lo Studio Aquilino si presenta oggi ai suoi clienti, ancora più dinamico, moderno, efficiente e con delle novità.

Per affermare ancora di più la presenza nel campo delle mediazioni civili e commerciali, Studio Aquilino ha stretto una partnership con ADR EUROPA, Organismo di Mediazione e Formazione, diventandone sede per le controversie di competenza del Tribunale di Velletri; ora i cittadini e i loro avvocati per risolvere determinate cause possono rivolgersi allo Studio Aquilino e prenotare il mediatore risparmiando tempo e riducendo i costi.

Ma le novità non finiscono qui.

Pensando di fare cosa gradita e molto utile, coronando il sogno di riuscire un giorno a far diventare lo Studio Aquilino e i suoi servizi fruibili da ogni luogo ed in ogni momento, i titolari hanno voluto impiegare tempo e risorse per far realizzare una APP per raggiungere gli smartphone di tutti i clienti grazie alla quale con pochi e semplici azioni possono leggere le ultime novità comunicate dallo Studio e i documenti della propria azienda quali: il bilancio, la situazione iva, le buste paga e gli f24 per citarne alcuni.

E con le notifiche push che avvertono in tempo reale il cliente è come avere lo Studio Aquilino “in tasca” DOVUNQUE E COMUNQUE!

Ovviamente l’APP è presente sugli store per Android (Samsung, Huawei, ecc.) e per iOS (Apple) e ovviamente è totalmente gratuita.

È un modo per dirvi grazie di essere con noi, per la fiducia accordataci, per averci reso quello che siamo.

Ora sta a voi “scartare” o meglio…scaricare questo nostro regalo, utilizzarlo e parlarne ai vostri contatti…e non dimenticatevi di scrivere la recensione…speriamo positiva!

I titolari, i professionisti, collaboratori e dipendenti dello

Studio Aquilino, Count on it.


Condividi:

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Azienda

Telefono

Email

Tipo di servizio richiesto

Richiesta

Inviando il seguente modulo acconsento al trattamento dei dati ex legge 193/2006

Inserisci il seguente codice: captcha